L'importanza della corporeità nella prospettiva neuro-didattica

Giulia Torregiani

Abstract


Il contributo mira a mettere in luce il molo che la corporeità assume nella strutturazione del sé e dei processi di apprendimento e, di conseguenza, la funzione che essa può svolgere in qualità di categoria interpretativa per la progettazione di percorsi formativi incentrati sull'uso del corpo e del movimento come viatico di conoscenza.

Full Text

PDF


DOI: https://doi.org/10.32043/gsd.v0i1_Sup.56

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.


Copyright (c) 2018 Giornale Italiano di Educazione alla Salute, Sport e Didattica Inclusiva

Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License.