Espressività Corporea: tra Comunicazione ed Emozione

Vittoria Molisso, Davide Di Palma

Abstract


Il corpo può essere inteso come uno spazio attraverso il quale è possibile sperimentare un profondo contatto con se stessi e con l’altro, strumento di espressione, relazione e connessione, personale e sociale. Ha un considerevole valore nelle relazioni di ciascun individuo, rappresentando contemporaneamente un canale verso la socialità ed una finestra verso ciò che siamo e ciò che proviamo. Il corpo rappresenta un insieme di significati perché attraverso di esso possiamo cogliere e comprendere la natura di noi stessi e del mondo, connetterla ai nostri vissuti, alle nostre relazioni ed alle nostre emozioni. Attraverso il nostro corpo e con il nostro corpo comunichiamo: esso rappresenta un elemento espressivo fondamentale, una possibilità di manifestare le proprie sensazioni ed emozioni. Quando comu- nichiamo utilizziamo tutte le modalità espressive di cui disponiamo, verbali e non, quindi il linguaggio comunicativo non è soltanto fatto di quanto viene esplicitato verbalmente, ma ancor di più da ciò che non viene detto. Il corpo rappresenta il mezzo principale per esprimere e comunicare le proprie emozioni, e la sua capacità espressiva, al pari della parola, è in grado di rappresentare un intimo canale comunicativo con ciò che sentiamo e percepiamo: agiamo sul nostro corpo per abbattere determinate barriere mentali e sprigionare luoghi occultati dalla resistenza attraverso un linguaggio metaforico, non verbale, di grande impatto relazionale ed affettivo.


Full Text

PDF


DOI: https://doi.org/10.32043/gsd.v0i3.33

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.