La riatletizzazione del Giocatore di Hockey su prato dopo rottura del Legamento Crociato anteriore

Francesca Latino, Antonio Ascione

Abstract


Lo studio riguarda la gestione dell’atleta dopo ricostruzione chirurgia del LCA. Pertanto, quali criteri usano gli esperti per determinare quando un atleta potrebbe essere in grado di tornare allo sport agonistico dopo ricostruzione di LCA?
La lesione del legamento crociato anteriore, rappresenta l’evento traumatico più grave nell’hockey su prato. Per determinare il ritorno allo sport dopo ricostruzione dell’LCA è necessario formulare un programma di allenamento complesso.

Compito del Personal Trainer è permettere ai giocatori di hockey su prato di tornare alla competizione attraverso la progettazione di un programma di allenamento ottimale. Questa è una componente chiave per raggiungere e migliorare la velocità massima, l’equilibrio, l’agilità, la forza e le capacità di coordinazione, essenziali per il ritorno allo sport competitivo.

Un ritorno di successo allo sport competitivo, dopo la ricostruzione del legamento crociato anteriore, consiste nel riuscire a riportare l’atleta alla stessa attività e alle stesse condizioni precedenti la lesione.


Full Text

PDF


DOI: https://doi.org/10.32043/gsd.v0i3.29

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.